La pulizia del data center gioca un ruolo di vitale importanza per il suo buon funzionamento: garantisce infatti affidabilità, velocità e ottime perfomance sia nel caso di server fisicamente presenti nella sede aziendale, sia quando il data center è custodito in ambienti cloud forniti da provider pubblici e privati. 

Questo intervento consiste in un trattamento che mira alla manutenzione e alla prevenzione dei guasti delle apparecchiature informatiche, che sono per loro natura estremamente delicate: per evitare che il loro funzionamento venga compromesso con una pulizia approssimativa, è necessario rivolgersi a fornitori che possano vantare un’altissima specializzazione rispetto al mondo delle pulizie ordinarie. 

È il caso di un’importante azienda, leader di settore nella realizzazione di data center per importanti player internazionali, che si è avvalsa del servizio offerto da Ecostilla per questo comparto di nicchia ma rilevante in termini economici e di investimenti. 

 

Pulizia data center: le richieste del cliente

Dopo un primo approccio online, sono seguiti diversi incontri in presenza in lingua inglese affinché Ecostilla potesse raccogliere e registrare puntualmente le esigenze del cliente e gli obiettivi da raggiungere. 

Questo momento è stato fondamentale. Difatti, i rischi impliciti del servizio di pulizia di un data center includono la necessità di mantenere uno standard qualitativo elevato, nel rispetto delle competenze specifiche richieste dal settore, dell’importanza dei dati e della grande responsabilità nella gestione di siti di questo tipo. 

Inoltre, le aspettative del cliente erano alte rispetto alla norma, poiché si tratta di un’azienda che interagisce con i migliori fornitori di servizi a livello mondiale: è stato necessario che Ecostilla riuscisse a soddisfare anche esigenze procedurali internazionali. In dettaglio, è stato imprescindibile il rigoroso rispetto di tutte le procedure di sicurezza relative a personale, prodotti e attrezzature e di scadenze e milestone di progetto. 

 

Pulizia data center: la risposta di Ecostilla

Le solide competenze di Ecostilla in materia di pulizia del data center sono state ulteriormente confermate dalle attività portate a termine per il progetto: si è dimostrata in grado di produrre tutta la documentazione e le certificazioni richieste in tempi rapidi e in lingua inglese, facendo leva sulla sua flessibilità nel fornire servizi o personale extra a seconda delle esigenze. 

In dettaglio, Ecostilla:  

  • Ha rispettato le consegne con rigorosità formale in termini di prodotti, attrezzature e risorse umane impiegate; 
  • Ha prodotto gli attestati anche per il lavoro in quota; 
  • Ha fornito, per ogni tipo di prodotto e di attrezzatura, le relative schede tecniche e di sicurezza aggiornate. 

Alla richiesta di incremento della forza lavoro, Ecostilla ha risposto in modo immediato, dando prova del suo dinamismo e della sua esperienza nel campo: dunque, si è mostrata un partner capace, preciso e scrupoloso nell’esecuzione del piano di lavoro e nel rispetto delle tempistiche date. 

 

Chi è Ecostilla

Ecostilla è una società nata nel 1991 che, nel tempo, ha consolidato la sua presenza nel settore del Facility Management, spaziando dalle pulizie ordinarie – interne ed esterne – a servizi più complessi quali la sanificazione degli impianti aeraulici e la pulizia dei data center. All’interno dell’offerta aziendale ricadono servizi integrati di elevata qualità quali receptionist, steward, guardiania e portierato, fino a Facility Manager altamente specializzati e all’esclusivo maggiordomo aziendale. 

Con numeri in costante crescita – un fatturato prossimo ai 10 milioni di euro, 1 milioni di metri quadri serviti, oltre 400 dipendenti regolarmente assunti – l’azienda si differenzia sul mercato per l’elevato livello di qualità erogato e la costante presenza sull’appalto a supporto totale del cliente. 

Ecostilla ha recentemente adeguato i modelli di organizzazione, gestione e controllo alle prescrizioni della normativa ex D. Lgs. 231/01 ed è certificata dall’Organismo di Certificazione TÜV secondo le norme UNI EN ISO 9001:2015, UNI EN ISO 14001:2015, UNI ISO 45001:2018.  

Infine, forte della sua esperienza, Ecostilla si è aperta al mondo della sostenibilità e ESG: entro il 2023, diventerà una delle prime Società Benefit e B-Corporation del suo settore. 

CTA_WP_L’ufficio sicuro